eng
About   |   CP Login   |   Newsletter
Demand & Supply Chain Management Evolution


     
Document Detail
Language: Italian

Progettazione su commessa, la leva competitiva del Made in Italy - Più know how e competenze per affrontare il mercato globale

 
 
 

Company: Tecnest
Tag: Progettazione su Commessa
Engineering To Order
Pianificazione della Produzione


Elevata specializzazione e know-how per la realizzazione di prodotti unici e irripetibili. È la progettazione su commessa il futuro del manifatturiero italiano per i settori ad elevata complessità tecnologica. «Dovendo competere in un mercato globale, le aziende che producono in Italia puntano sempre di più su innovazione, specializzazione e realizzazione di prodotti ad elevata complessità tecnologica, che richiedono un elevato know-how», afferma Giorgio Apolloni, direttore commerciale di Tecnest, azienda che conta 45 dipendenti distribuiti tra le sedi di Udine e Milano, fondata nel 1987 e specializzata nella fornitura di soluzioni informatiche ed organizzative per la pianificazione, il controllo e la gestione dei processi di produzione e della supply chain.

Già l’osservatorio GeCo, attivo dal 2012 nella School of Management del Politecnico di Milano e supportato da altri cinque atenei italiani, ha evidenziato che le aziende migliori sono le imprese focalizzate sulla fornitura di prodotti e servizi di alta-elevata complessità o in mercati di forte competizione sul valore aggiunto. Questo significa includere nel prodotto un servizio di progettazione che prima era in gran parte incorporato nelle competenze del cliente. Un percorso in atto da alcuni anni per le aziende italiane appartenenti a settori ad elevata complessità tecnologica come la meccanica specializzata o la produzione di macchinari e impianti, evidenziato dall’indagine del Centro Studi Confindustria condotta su oltre 450 imprese manifatturiere nel 2011. «Alla base c’è un cambio di approccio: si passa da una produzione su commessa (Make To Order - MTO) a una progettazione su commessa (Engineering To Order - ETO)», aggiunge Apolloni. «Questo cambio richiede un’intensa attività di R&S e di ricerca applicata (prima svolte dai clienti), ma permette di diventare partner unici».

Nelle imprese che operano in modalità ETO, non solo la fabbricazione ma anche la precedente fase di progettazione del prodotto finale viene effettuata alla ricezione dell’ordine del cliente. Rispetto alla produzione su commessa, il cui focus rimane sui processi, chi lavora per progetti arriva a realizzare un prodotto unico con una progettazione dedicata secondo le specifiche del cliente.

«Tutti questi aspetti rendono le attività di pianificazione e gestione della produzione ancora più complesse», aggiunge Apolloni. «Complessità chiama complessità: per non perdersi e restare competitivi servono strumenti di gestione ad hoc. Per esempio, uno degli aspetti più importanti da gestire in questi casi, è la pianificazione dell’Ufficio Tecnico: è importante assegnare in modo rapido e tempestivo le attività ai singoli operatori, gestire in modo coerente le responsabilità di programmazione dei reparti e monitorare lo stato di avanzamento dei lavori, gestendo le eventuali richieste di modifica, per rispondere in modo tempestivo alle criticità che si presentano nel processo produttivo».

 

 





read the full document >>
(external link)
  
 
 
Consult Tecnest Documents in:
 English

Recent Documents of
Tecnest
in Italian
:

Dal dato alla conoscenza condivisa per aumentare le performance aziendali con FLEX for Industry 4.0

FLEX ai tempi del Coronavirus: l’importanza della produzione (digitale) resiliente e della Supply Chain Visibility



Other Documents of
Tecnest
in Italian
:

Agile Manufacturing e Pianificazione della Produzione

Come eliminare i colli di bottiglia e dare un nuovo ritmo alla produzione: il caso Rivacold

Come l'Industry 4.0 trasformerà il modo di pensare la fabbrica

Cover Story: Soluzioni per una fabbrica in trasformazione

Dal dato alla conoscenza condivisa per aumentare le performance aziendali con FLEX for Industry 4.0

Etica d'impresa e Welfare: l'azienda come ambiente virtuoso

Fabbrica in Trasformazione

FLEX ai tempi del Coronavirus: l’importanza della produzione (digitale) resiliente e della Supply Chain Visibility

FOCUS: Software e processi per la fabbrica del futuro

Gestione della Produzione: dal Progetto al Valore

Gestire la complessità della produzione di sedie: il caso Arbor su Logistica Management

Human Centered Manufacturing: la persona al centro della Fabbrica 4.0

I sistemi MES oggi: tra vantaggi e nuove sfide nell'industria 4.0

IIoT e sistemi MES, tra ostacoli e opportunità

Il Master Planning nelle imprese che 'finiscono' su commessa

Industria 4.0 e IoT: magazzino che cambia e nuova supply chain

Industrial Internet of Things e il nuovo ruolo dei sistemi MES nella fabbrica 4.0

Industry 4.0: cos'è e quali impatti avrà?

Intervista: tecnica e cultura a braccetto nel 4.0

Introdurre un sistema informativo di Supply Chain Management in azienda: Fattori Critici di Successo

L'APS questo sconosciuto - Come usare un APS per la pianificazione: il caso Saira Europe

La logistica entra in Fabbrica: il caso CMA Macchine per Caffè

La valutazione del ROI nei progetti di implementazione/sostituzione del software di Supply Chain Management - La metodologia Innovalue di Tecnest

Le 4 difficoltà più comuni nel gestire un progetto software. E i metodi per superarle

Linee più efficienti per le macchine del caffè

L’ICT come strumento per ripensare i processi

Made in Italy: la sfida di produrre oggi in Italia. Mini-tour tra le aziende manifatturiere 2.0 che hanno puntato sull’innovazione

Manifatturiero, come 30 anni di tecnologia hanno cambiato il settore. 'La competitività dipende da una miglior organizzazione'

Manifatturiero, com’è cambiato il settore negli ultimi 25 anni

Manifatturiero: 6 falsi miti che frenano le aziende sull’innovazione

Pianificare la produzione in tempo reale

Plan while Executing - L'essenziale è invisibile agli occhi

Previsioni di vendita? Nessun problema

Project Management nelle imprese ETO: il caso Fabio Perini

Re-thinking the role of supply-chains: incontro e dibattito con la prof.ssa Janet Godsell

Software APS (Advanced Planning & Scheduling): funzionalità, vantaggi e casi di successo

Software MES (Manufacturing Execution System): funzionalità, vantaggi e casi di successo

Software per il Manufacturing: i vantaggi delle nuove tecnologie

Tecnologia per competere. Il manufacturing del futuro raccontato da Tecnest

Trelleborg Wheel Systems e Tecnest raccontano il progetto di pianificazione della produzione in una global Supply chain

Un’unica centrale per 15 stabilimenti in tre continenti. Trelleborg Wheel Systems aumenta la produttività ottimizzando i giorni di lavoro