eng
About   |   CP Login   |   Newsletter
Demand & Supply Chain Management Evolution




24 Mar 2014
 
TOPIC: Transportation Management Systems (TMS): Oracle Retains Overall Lead in Gartner Magic Quadrant

Paolo Leveghi
Applications Marketing Director, Oracle

di: Paolo Leveghi (*)

(*) Applications Marketing Director, Oracle

"During 2013, the TMS market was again led by Oracle (with its OTM offerings) and JDA Software, both of which continue to support some of the most complex TMS users, have broad, and deep TMSs, and have compelling visions for next-generation TMSs. Oracle continues to generate strong sales growth globally. It also continues to expand the depth and breadth of its application footprint. Moreover, Gartner finds Oracle a finalist in a high percentage of complex TMS deals". "Reducing freight costs continues to be the prime motivation for investing in a transportation management system. However, securing capacity and improving overall freight efficiency are becoming equally strong motivations," said Gartner. (Magic Quadrant for Transportation Management Systems)

La specificità dei cosiddetti sistemi “best of breed”, ossia quelli che offrono funzionalità specifiche al di fuori di quelle incluse in un tipico ERP, sono sempre più richieste dal mercato, soprattutto nel settore logistico, dove la globalizzazione e la tecnologia hanno profondamente cambiato negli ultimi anni le esigenze di performance che il  cliente finale chiede ai provider e sistemi logistici. Ci riferiamo pertanto ai sistemi di Transportation Management System (TMS), tra cui il prodotto di Oracle, denominato Oracle Transportation System (OTM), è stato classificato da Gartner Group come  leader di mercato nel Febbraio 2014, rispetto ai suoi competitors. Ciò si evince dal ben noto “Magic Quadrant” in cui la valutazione viene eseguita attraverso rigorosi parametri che descriviamo brevemente di seguito. Innanzitutto vi sono alcuni prerequisiti da soddisfare per poter far parte di un Magic Quadrant, di cui:

Tipo di offerta
Un’offerta credibile con molti clienti attivi ed un prodotto che abbia una visione sistemica del trasporto in ottica multimodale. Il TMS deve necessariamente includere alcune funzionalità quali le fonti di approvvigionamento, l’ottimizzazione, la pianificazione e la gestione dei percorsi multimodali, la visibilità e la misura delle prestazioni del sistema.
Presenza sul mercato
Il fatturato  del prodotto deve raggiungere almeno 20 M$, che si riduce alla metà nel caso di soluzioni SaaS o su Host.
Clienti attivi
Il numero dei clienti attivi deve essere almeno di venti, e nell’anno precedente deve aver acquisito almeno dieci clienti.
Presenza globale
I clienti devono essere presenti in almeno due delle seguenti aree geografiche: America del Nord / America del Sud / Europa dell’Ovest / Europa dell’Est / Medio Oriente ed Afriac / Asia / Giappone.
Presenza multisettoriale
I clienti devono appartenere ad almeno tre settori industriali, tra cui: largo consumo / distribuzione / high-tech / oil & gas / aerospazio / automotive / chimico / sanità / prodotti industriali.

I due assi di posizionamento dei prodotti TMS nel Magic Quadrant sono la capacità operativa e la completezza della visione.

Capacità operativa
La capacità operativa viene misurata innanzitutto dalla qualità intrinseca del prodotto, quindi dalla sua stabilità, ricchezza di funzionalità, etc. Anche la capacità di essere presenti su più mercati con una forza  commerciale significativa diventa un elemento qualificante. Un altro aspetto da considerare è la capacita di risposta alle continue esigenze della clientela con nuove funzionalità, e più in dettaglio il tipo di relazione capace di instaurare con i maggiori clienti: relazione basata sul soddisfacimento a medio lungo termine e quindi strategica. Infine le effettive attività operative in seno alla struttura organizzativa del fornitore di TMS sono valutate in modo molto attento. Non solo quindi l’assistenza post vendita, ma anche le competenze, la capacità di far utilizzare al meglio il prodotto in casa del cliente sono caratteri distinguibili di un fornitore leader per soluzioni TMS, dal punto di vista della capacità operativa.

Completezza della visione
La completezza della visione si valuta innanzitutto dalla comprensione delle dinamiche di mercato. E qui l’approccio proattivo è essenziale, in quanto anticipa i bisogni latenti dei clienti per tradurli in funzionalità. La visione poi si misura guardando non strettamente al solo prodotto in sé, ma inglobandolo in un più ampio scenario di soluzioni convergenti alla supply chain execution (SCE), essendo oramai questa considerata come una best practice.
La capacità di inserire il TMS come un elemento di supporto ad una strategia di supply chain fortemente integrata, e che quindi supera le barriere tipiche delle aree funzionali (magazzini, produzione, etc), è fortemente considerata come un elemento decisivo per un prodotto avente un forte completezza della visione.
Disegnare quindi scenari futuri in un TMS costituisce un elemento forte di innovazione, anche se non di semplice attuazione, specie quando i clienti richiedono soluzioni rispondenti a complessi problemi di ottimizzazione sui trasporti. Ed in effetti questa attitudine apre a funzionalità considerate innovative in un TMS, quali la pianificazione tattica, la gestione delle offerte, il dispatching, il design dei carichi in 3D per una loro ottimizzazione, la mobilità, etc. Infine la  capacità di  soddisfare bisogni di transportaion globali ma fortemente differenziati come in diverse parti del mondo costituisce un fattore importante di differenziazione dell’offerta, avente anche qui alla base una solida completezza della visione.

Tutte queste caratteristiche fanno del prodotto Oracle in questione il leader indiscusso sul mercato, capace quindi di tenere il passo con una forte evoluzione del transportation management, in cui la tecnologia gioca un ruolo sempre più decisivo.

Per maggiori informazioni sul Report della Gartner, click here

 

Maggiori Informazioni
www.oracle.com/it/corporate/contact/index.html

 



 






 
           Circular Economy     Industry 4.0     Blockchain 

     Internet of Things     Omni Channel 


Join us on


News & Trends
 

Last update 3 Nov 2020
PMI improves to highest since January 2019
   Source: Markit US Manufacturing PMI   -  IHS Markit
United States 


Fashion

Today’s omni-channel marketplace means competition is increasing, consumers are demanding more relevant products, inventory lifecycles are shorter and fulfillment is incredibly complex. Business conditions are constantly changing, which means you need the flexibility to adapt quickly and continu...


Supply chains and the power of artificial intelligence

Supply chain analytics isn’t a new concept – in fact the manufacturing sector has long been an enthusiastic adopter of data-driven techniques. So apart from a fancy new name, what’s really new? A com...


Education
 

Resources
 
PPG INDUSTRIES, LTD.

Company Established in 1883, PPG Industries manufactures protective and decorative coatings, sealants, adhesives, metal pretreatment products, flat glass, fabricated glass, continuous-strand fiberglass products, and...

Investigating Sales Management Role in Commercial Returns: Enhancing the changes of cusomer needs

The business-to-business competitive environment is dramatically changing, and firms need to learn how to keep up. Manufacturers must attempt to deliver incremental value to enhance business relationships and to do this ...


International Agenda